SCUOLA E ADOZIONI, CONVEGNO A PALAZZO DOSI

Oggi,  22 maggio alle ore 16:30 a Palazzo Dosi, nell’aula magna della Sabina Universitas si terrà l’incontro formativo: “Scuola e adozione. Complessità e risorse: strumenti per accogliere i bisogni educativi, affettivi e sociali dei bambini in adozione”.

Il Convegno, promosso dal Comitato spontaneo genitori adottivi di Rieti è curato dal Centro Alma Mater, un’Associazione di promozione sociale che sostiene la diffusione della cultura di una buona nascita e della genitorialità consapevole.( centroalmamater.com)

Dopo i saluti delle Autorità, seguirà una breve introduzione della Presidente dell’Associazione Alma Mater, Eleonora Piras e della Presidente del Comitato genitori adottivi, Alessandra Pasqualotto.
Seguiranno gli interventi della Dott.ssa Roberta Lombardi, psicoterapeuta Giudice Onorario del Tribunale dei minorenni di Roma e la Dott.ssa Antonietta Bellisari, della Direzione Politiche Sociali della Regione Lazio.

Il tema “scuola e adozione”, che coinvolge direttamente numerose famiglie reatine è assolutamente contingente e cruciale, tanto che l’Assessorato alle Politiche Socio Sanitarie di Rieti ha inserito il momento formativo all’interno del programma della manifestazione e l’Università dell’Aquila ha riconosciuto all’incontro validità per il rilascio dei crediti formativi universitari.

Di grande rilevanza la presenza della Dott.ssa Antonietta Bellisari, coordinatore del Comitato Regionale per le adozioni, dirigente dell’Area Integrazione Socio Sanitaria presso la Direzione Politiche Sociali della Regione Lazio. La Bellisari si occupa, infatti, delle attività per la promozione e realizzazione dell’integrazione dei servizi sociali e sanitari a livello territoriale in collaborazione con le altre strutture regionali competenti, nonché della programmazione e gestione degli interventi regionali in favore dei minori, con particolare riferimento ai temi dell’adozione, dell’affido, del maltrattamento e delle strutture di accoglienza.

Seguiranno gli interventi della Dirigente dell’Istituto Comprensivo di Villa reatina, Paola Testa e delle docenti della Scuola dell’Infanzia Borgo S.Lucia dell’Istituto Comprensivo Minervini Sisti, come esempio di buone pratiche.

Previsti anche interventi di docenti e genitori adottivi.

Il convegno è aperto a tutti ed è auspicabile una numerosa partecipazione della comunità.

Il comitato spontaneo
genitori adottivi di Rieti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>